Buone pratiche

Igiene Orale per il tuo cane

L’igiene orale del cane è importantissima. Alcune razze canine per loro natura e fortuna non hanno il problema del tartaro sui denti, mentre altre richiedono decisamente più attenzioni.

Talvolta per lavare i denti al cane è sufficiente uno snack dentale o di altri accessori che si trovano facilmente in commercio, in grado di pulire i denti del cane grazie alla semplice masticazione. In altri casi invece, si dovrà ricorrere a strumenti più idonei per la pulizia dei denti, con uno spazzolino per cani e un’apposito dentifricio.
Indipendentemente dall’età, tutti i nostri amici a quattro zampe, hanno una salivazione più alcalina e quindi sono soggetti al tartaro, ovviamente con il tempo, se non preseteremo al nostro cane le dovute attenzioni, la situazione potrebbe peggiorare degenerando in malattie alle gengive e alla dentatura.


Pulire i denti al cane non è facile, ma neanche impossibile.
I cani non amano essere toccati in bocca. Ci vorrà quindi molta pazienza affinchè il cane si abitui piano piano a questo tipo di pulizia.

4 STEP PER ABITUARE IL TUO CANE

1. Metti del ​​dentifricio per cani sul dito. Lascia che il cane lo lecchi e intanto inizia a strofinargli e massaggiargli le gengive.

2. Metti del ​​dentifricio per cani su un cotton-fioc e strofinare tutta la dentatura.

3. Utilizzare un panno umido imbevuto in brodo di pollo o di manzo per massaggiare i denti e le gengive.

4. Usa un giocattolo di gomma. Applicare un po' di dentifricio per cani sulla superficie o sulle scanalature e lasciare che il cane lo morda e ci giochi.

L'ultima alternativa
Nulla funziona bene come uno spazzolino, ma è sempre buona cosa avere un'alternativa. Carote, mele o gallette riso: questi sono spazzolini naturali che aiutano a mantenere i denti puliti e massaggiano le gengive.

Write us if you need us, for info
or to request an appointment



#